Bergamo, protesta lavoratori a assemblea Confindustria in attesa di Renzi

Nembro (Bergamo), 13 ott. (LaPresse) - Circa 200 lavoratori stanno protestando davanti ai cancelli della Persico, azienda di Nembro (Bergamo) dov'è in corso l'assemblea generale di Confindustria della città lombarda. Molte le bandiere e gli striscioni dei sindacati di base e gli striscioni contro il Jobs Act e l'abolizione dell'articolo 18. I manifestanti hanno occupato tutti i marciapiedi e parte della strada all'ingresso dell'azienda che produce laminati di alluminio e, nonostante la pioggia, restano in attesa del presidente del Consiglio Matteo Renzi al quale vogliono manifestare il loro malcontento. Molti i fischi anche per gli imprenditori partecipanti al convegno. I lavoratori che stanno protestando fuori dai cancelli della Persico hanno anche lanciato sacchi di farina contro le macchine dei partecipanti all'assemblea generale di Confindustria Bergamo che si sta svolgendo all'interno dell'azienda. All'incontro è arreso ance il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata