Bergamo, medico ospedale gioca a tennis durante turno

Bergamo, 2 nov. (LaPresse) - Si assentava dall'ospedale durante l'orario di lavoro per andare a giocare a tennis. A scoprire il medico assenteista è stata la guardia di finanza di Bergamo. Le indagini hanno permesso di rilevare che il dirigente medico si assentava dal proprio posto di lavoro per decine di ore, andando a giocare a tennis in un centro sportivo orobico durante l'orario di lavorativo.

Il camice bianco, per poter giustificare l'allontanamento illecito dalla struttura pubblica ove svolgeva la propria funzione, compilava manualmente le indicazioni-timbrature invece di utilizzare il badge elettronico, attestando falsamente a posteriori la continuativa presenza sul luogo di lavoro.

Il medico è stato accusato di reati di falso, di truffa aggravata ai danni di un ente pubblico e di false attestazioni o certificazioni. E' stata inoltre inviata apposita segnalazione per danno erariale alla procura regionale presso la Sezione giurisdizionale per la Lombardia della Corte dei conti. La comunicazione sarà indirizzata alla dirigenza sanitaria della struttura pubblica ove opera il medico per quanto di competenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata