Bergamo, commerciante scopre ladro in negozio: spara e lo uccide

Bergamo, 25 nov. (LaPresse) - I ladri stavano rubando dal suo negozio e li ha sorpresi nella notte. Il titolare dell'attività commerciale ha sparato, uccidendo uno dei malfattori. E' successo questa notte alle 3 circa a Caravaggio, in provincia di Bergamo. I ladri hanno sfondato la vetrina di un negozio di articoli per l'agricoltura con una mazza. Il forte rumore ha svegliato il proprietario della rivendita di articoli per giardinaggio, C.A., 52enne, che abita al piano superiore nell'edificio in cui hanno sede i locali del negozio. Il commerciante ha preso la sua pistola e si è affacciato al balcone: per mettere in fuga i ladri ha esploso dei colpi, a scopo intimidatorio. Uno dei colpi ha però raggiunto e ucciso uno dei malviventi, B. D., un rumeno di 43 anni, che è deceduto dopo essersi trascinato per qualche metro. Il negoziante è ora accusato di omicidio volontario e il gip dovrà esprimersi sulla convalida dell'arresto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata