Benigni: Papa è un rivoluzionario
Del Pontefice non si può parlare con moderazione

"Solo a questo Papa poteva venire in mente di organizzare una presentazione con un cardinale veneto, un carcerato cinese e un comico toscano". Così Roberto Benigni durante la presentazione del libro-intervista del Papa 'Il nome di Dio è Misericordia'. "Mi trovo nello Stato più piccolo del mondo - ha aggiunto - con l'uomo più grande del mondo. Non è che si possa parlare con moderazione del Papa, è un rivoluzionario".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata