Benevento, carabiniere uccide la moglie e si suicida

Benevento, 21 giu. (LaPresse) - Un appuntato dei carabinieri ha ucciso la moglie e poi si è suicidato. E' successo poco dopo le 13 a Benevento, in località Santa Colomba. La coppia era in auto nei pressi dello stadio, quando l'uomo ha fatto fuoco con la sua pistola. Sul posto è intervenuta la polizia. Le vittime sono Luigi Chiumiento, 46 anni, e Raffaella Ranauro, di 41 anni. Lasciano una figlia di 19 anni. L'appuntato lavorava alla stazione di San Leucio del Sannio (Benevento).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata