Benedetto XVI a cardinali: Non lasciarsi affascinare da logiche potere

Città del Vaticano (Vaticano), 25 nov. (LaPresse) - "Con il suo sacrificio, Gesù ci ha aperto la strada per un rapporto profondo con Dio: in lui siamo diventati veri figli adottivi, siamo resi così partecipi della sua regalità sul mondo. Essere discepoli di Gesù significa, allora, non lasciarsi affascinare dalla logica mondana del potere, ma portare nel mondo la luce della verità e dell'amore di Dio". Lo ha detto questa mattina papa Benedetto XVI nella basilica Vaticana, in occasione della concelebrazione eucaristica con i 6 nuovi cardinali creati nel Concistoro di ieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata