Belluno, trovato morto giovane esperto escursionista scomparso ieri

Valle Agordina (Belluno), 18 nov. (LaPresse) - È stato individuato questa mattina alle prime luci del giorno dall'elicottero del Suem di Pieve di Cadore il corpo senza vita di un giovane trevigiano, la cui ricerca era iniziata ieri sera nel gruppo del Tamer - San Sebastiano. Il ragazzo, L.R., 22 anni, di Treviso, era partito ieri verso le 10.30 dai Piani di Caleda diretto alla cima del Castello di Moschesin. Solito muoversi in montagna da solo, perfettamente attrezzato, ai genitori, con i quali era d'accordo di sentirsi ogni due ore, aveva lasciato la relazione dettagliata del percorso intrapreso. L'ultimo contatto con la famiglia era stato all'una, quando il giovane aveva detto di trovarsi a circa mezz'ora dalla vetta. Poi più nulla. Questa mattina, non appena è rischiarato, l'eliambulanza ha imbarcato un soccorritore che conosce a fondo l'intera area ed ha effettuato un sopralluogo dall'alto. Poco dopo il triste epilogo, quando il corpo senza vita è stato visto in un canale a circa 2.000 metri di altitudine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata