Belluno, due escursionisti dispersi: ricerche in corso

Belluno, 6 ago. (LaPresse) - Due escursionisti dispersi oggi nel bellunese. Verso le 17.30, il 118 è stato allertato per il mancato rientro di un escursionista, partito questa mattina alle 8 per un giro in Val di Gares, comune di Canale d'Agordo, dall'Orrido delle Comelle, Banca delle Fede, Malga Stia e rientro, previsto in 6 ore.

Dopo averlo atteso invano, nella zona non c'è copertura telefonica, la moglie ha lanciato l'allarme. Effettuato un sorvolo senza individuare l'uomo, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore sta trasportando in quota le squadre del Soccorso alpino della Val Biois per la perlustrazione dei sentieri.

Alle 19 è invece scattato l'allarme per un escursionista di 74 anni, partito con una comitiva per una passeggiata sopra località Cornigian, a Forno di Zoldo, verso Casera Copada, non distante dal confine con Cibiana di Cadore. Al momento di scendere l'uomo ha detto ai compagni di andare avanti e che li avrebbe raggiunti dopo essersi riposato, ma non è più tornato a valle. Al momento lo sta cercando il Soccorso alpino di Valle di Zoldo e Pieve di Cadore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata