Barletta, ruba in un bar nella notte: sorpreso dai carabinieri

Roma, 31 dic. (LaPresse) - A Barletta i carabinieri hanno arrestato un 30enne marocchino, noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato, danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma bianca. L'uomo, durante la notte, è stato sorpreso all'interno di un bar di via Consalvo da Cordova, ove si era introdotto attraverso un foro praticato ad un muro perimetrale, mentre s'impossessava delle monete contenute nelle slot machine ivi installate.

Condotto all'esterno del locale e sottoposto a perquisizione, dopo aver strattonato i militari nel tentativo di sottrarsi alla cattura, lo straniero è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, sequestrato. Su disposizione della procura della Repubblica di Trani, il marocchino è stato associato presso la locale casa circondariale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata