Bari, ventenne muore dissanguata. Aveva sbattuto contro una vetrata
Tragedia in Puglia: la giovane aveva una bimba di due mesi. Indagini sulla dinamica dell'incidente. Un video dimostrerebbe che si è trattato di un incidente

Tragedia al quartiere "Catino" di Bari. Una giovane di vent'anni, Angela De Rosa, è morta dissanguata dopo aver sbattutto contro una vetrata che si è rotta e le ha reciso l'arteria femorale.

La ragazza, madre di una bimba di due mesi, era arrivata l'altroa sera al Policlinico (dopo un primo passaggio al San Paolo) accompagnata dai parenti. Era caduta accidentalmente e aveva infranto con la gamba la vetrata del portone del palazzo dove abitava. Un vetro molto tagliente l'aveva ferita gravemente alla coscia. Le condizioni di Angela sono apparse subito molto serie, anche se si pensava potesse essere salvata. Invece, nella notte, le sue condizioni sono peggiorate e la giovane è morta praticamente dissanguata.

Ovviamente, è stata aperta un'inchiesta per verificare come siano andate effettivamente le cose. Ed è emerso il filmato di una videocamera di sorveglianza in cui si vede la giovane mamma scivolare e cadere contro la vetrata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata