Bari, tutta la Puglia sotto la neve: disagi per la circolazione

Bari, 31 dic. (LaPresse) - Tutta la Puglia, da nord a sud, è imbiancata di neve e non accadeva da 20 anni. Neve alta a Bari: disagi per la circolazione soprattutto nei cavalcavia e nei sottopassaggi. Chiusi i cimiteri a Bari e in diverse città del barese. Il prefetto di Bari Antonio Nunziante ha emesso ordinanza di divieto di circolazione dei mezzi pesanti sprovvisti di catene o di pneumatici da neve sulle principali strade statali (16, 16/bis, 96, 100 e 172).

Lunghe code sulla statale 16 e sulla 100, bloccata in diversi punti da mezzi pesanti che slittando hanno ostruito le carreggiate. La situazione è allarmante a Foggia e provincia e sul sub appennino dauno dove sono precipitati più di 40 cm di neve. In azione i mezzi spargisale e spazzaneve di Anas e provincia. Disagi e ritardi anche alla circolazione ferroviaria, persino le linee telefoniche delle singole stazioni sono andate in tilt. Bloccati treni nel nord e nel sud est barese dove la caduta di un albero ha fatto saltare completamente la linea Castellana-Conversano.

Chiusi da questa mattina gli aeroporti di Bari e Brindisi a causa della scarsa visibilità e del persistere delle precipitazioni nevose. Dovrebbero, però, entrambi riaprire al traffico aereo a momenti. Da questa mattina a Bari in prefettura è riunita l'unità di crisi della protezione civile. Il messaggio che ha lanciato alla Puglia è di non spostarsi da casa se non attrezzati ed in caso di effettiva e reale necessità. Neve persino sulla costa da Polignano a Monopoli. Anche Lecce si è svegliata sotto una sottile coltre bianca sparita sotto i primi raggi di sole.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata