Bari, truffe online: arrestati 4 finti venditori

Bari, 23 lug. (LaPresse) - Adescavano i clienti pubblicando su siti e-commerce annunci di vendita di telefoni cellulari e articoli sportivi incassando le somme richieste senza mai spedire gli oggetti. Ma sono stati scoperti. I carabinieri della Compagnia di Barletta e della Stazione di Canosa di Puglia hanno portato a termine un'operazione finalizzata a disarticolare un gruppo criminale specializzato nelle truffe on-line. Quattro i provvedimenti restrittivi eseguiti, emessi dal Gip del tribunale di Trani su richiesta della locale Procura, a carico di altrettanti soggetti di Canosa di Puglia (BT) che dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe informatiche attuate mediante vendite on-line. La base logistica del gruppo era Canosa di Puglia mentre le vittime disseminate da nord a sud su tutto il territorio nazionale. L'indagine ha consentito di accertare l'avvenuta esecuzione di circa 70 truffe per migliaia di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata