Bari, spaccio di droga: in manette 35enne

Bari, 14 dic. (LaPresse) - Spaccia la cocaina di notte nei pressi del castello, senza nemmeno scendere dall'auto. È quanto hanno scoperto i Carabinieri di Barletta, che l'altra notte hanno arrestato un 35enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio e la persona, di passaggio dai giardini del castello, hanno notato un individuo a bordo di una Audi A3 attorniato da alcuni giovani, ad uno dei quali cedeva qualcosa, ricevendo in cambio del denaro. Quindi, accortisi dell'arrivo dei carabinieri, il gruppo si è immediatamente sparpagliato, mentre il conducente del veicolo, dopo aver avviato il motore, è ripartito in tutta fretta. Tale comportamento ha insospettito i militari, che a questo punto lo hanno inseguito per alcune centinaia di metri, sino a quando, raggiunto, si è visto costretto a fermarsi.

Perquisito, dalle sue tasche sono saltate fuori tre dosi di cocaina, 320 euro in banconote di piccolo taglio ed un telefono cellulare, sul quale continuavano a pervenire ordinazioni. Dopo l'arresto, la procura di Trani ha disposto per lui gli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. La droga, invece, è stata sequestrata insieme al denaro, ritenuto provento dell'illecita vendita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata