Bari, sospetto caso di blue whale: salvato 17enne che tentava suicidio
Il giovane era fermo sui binari della stazione. Ad intervenire i carabinieri

I carabinieri di Molfetta hanno salvato dal suicidio un 17enne che era fermo sui binari della stazione. I militari, che hanno chiesto di interrompere la circolazione dei treni, sospettano si tratti di un caso di 'blue whale', anche alla luce dei segni di autolesionismo sul corpo del ragazzo, che però ha negato. Il rituale del 'blue whale', che coinvolge prevalentemente giovani e giovanissimi, si sta diffondendo in Rete e prevede una serie di 'prove', fino al gesto finale di togliersi la vita.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata