Bari, sorpreso con 21 chili marijuana: arrestato sorvegliato speciale

Bari, 16 giu. (LaPresse) - Un 32enne sorvegliato speciale, residente a Bisceglie, nel barese, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e violazione degli obblighi. I militari, nel corso di un servizio perlustrativo hanno notato l'uomo, in atteggiamento sospetto, all'interno dell'androne condominiale con un borsone tra le mani. Alla vista dei carabinieri, dopo aver tentato di disfarsi della borsa, il 32enne ha cercato di fuggire, ma è stato fermato e controllato. I carabinieri hanno trovato 19 panetti di marijuana - per un totale di 21 chili - confezionati con nastro adesivo, sottoposti a sequestro, insieme a 630 euro in contanti. Tratto in arresto, l'uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato portato in carcere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata