Bari, sette arresti al termine del piano antirapine, preso ricettatore

Bari, 1 apr. (LaPresse) - Ha portato a sette arresti in flagranza di reato, al sequestro di 23 grammi di marijuana e ad un furto in abitazione sventato, un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio di droga e dei reati predatori. In particolare a Monopoli i carabinieri hanno arrestato un 29enne barese con le accuse di furto in abitazione e ricettazione. Il giovane, dopo essersi impossessato di gioielli per un valore di 1200 euro in un'abitazione del luogo, è stato intercettato e bloccato, al termine di un inseguimento conclusosi a Polignano a Mare, a bordo di un'auto risultata rubata ad Altamura nel gennaio del 2012. La refurtiva è stata restituita all'avente diritto mentre il 29enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata