Bari, rapinano agenzia di scommesse e scappano: un arresto

Bari, 21 gen. (LaPresse) - Ad Altamura, nel barese, i carabinieri hanno arrestato un 23enne con l'accusa di concorso in rapina a mano armata e porto abusivo di arma da taglio e da fuoco. Due individui, travisati e armati di pistola e coltello, hanno fatto irruzione in un'agenzia di scommesse calcistiche di via Carcano dove, minacciando l'impiegato, si sono fatti consegnare 400 euro in contanti ed un telefonino per poi dileguarsi.

Le indagini hanno consentito di individuare e rintracciare uno dei responsabili e di sequestrare il coltello e l'abbigliamento utilizzato per la rapina, il tutto rinvenuto in un borsone abbandonato all'interno di un cassonetto per i rifiuti dove è stato altresì recuperato il cellulare della vittima. Arrestato, il 23enne è stato condotto in carcere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata