Bari, ennesima truffa nella sanità pugliese: 2 arresti e 8 denunciati

Bari, 20 set. (LaPresse) - Stamattina la gdf di Bari ha ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione due amministratori della Colonia Hanseniana Opera Pia dell'Ospedale Regionale F. Miulli, con sede a Gioia del Colle, per una truffa aggravata e continuata da 2 milioni perpetrata in danno della Regione Puglia. Nei bilanci della struttura sono state infatti inserite voci di costo insussistenti al fine di rappresentare contabilmente l'utilizzazione totale dei fondi assegnati dalla Regione per il finanziamento della spesa sostenuta per la gestione della struttura pari a 6 milioni fino al 2009. Tra le spese di cui è stato chiesto il rimborso figura anche l'acquisto di uno strumento chirurgico il cui costo è risultato essere cento volte superiore al valore reale. Per gli stessi fatti risultano indagate. La quantificazione della somme conseguite a titolo di profitto ha determinato, ai fini dell'eventuale successiva confisca per equivalente prevista dalla legge, il sequestro preventivo di 25 immobili e 11 fondi rustici ubicati nelle province di Bari e Taranto riconducibili agli indagati ed all'Ente ecclesiastico, per un valore complessivo di 2.070.407,60.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata