Bari, carabiniere sente l'allarme e sventa rapina in banca: un arresto

Bari, 8 nov. (LaPresse) - A volto coperto, con uno scaldacollo, occhiali e cappellino e con i guanti calzati si era appena introdotto nel locale d'ingresso di un istituto di credito di Minervino Murge, nel nord Barese, pronto a fare irruzione nella banca, ma ha dovuto fare i conti con un carabiniere, già in zona per altre incombenze, che è intervenuto non appena ha sentito l'attivazione dell'allarme antirapina. Il malfattore, dopo aver fermato alcuni clienti, prima di entrare nel bussolotto di sicurezza, è stato immobilizzato dal militare, in servizio alla locale stazione carabinieri.

Il rapinatore è stato trovato in possesso di un sacchetto in plastica che è stato sequestrato insieme ai capi di abbigliamento che indossava per la rapina. Arrestato, su disposizione della procura della Repubblica di Trani, è stato condotto presso la casa circondariale di Trani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata