Bari, bimbo di 18 mesi ingerisce hashish: è in coma
Sull'accaduto indaga la procura di Trani

Un bimbo di appena 18 mesi è finito in coma dopo aver ingerito dell'hashish trovato a casa. Il piccolo è stato portato al pronto soccorso di Bisceglie dai genitori, residenti nella provincia di Barletta-Andria-Trani, e poi trasferito all'ospedale Giovanni XXIII di Bari. Le sue condizioni sono in miglioramento. Sull'accaduto indaga la procura di Trani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata