Bari, arrestati 20 esponenti clan Strisciuglio per traffico droga
Condanne a 150 anni di carcere

Venti affiliati al clan Strisciuglio sono stati arrestati dai carabinieri del reparto operativo di Bari, in esecuzione di condanne definitive pari a 150 anni di carcere. Si tratta di reati di associazione mafiosa e traffico di droga, per cui gli arrestati sono stati riconosciuti colpevoli, a vario titolo, perché ritenuti appartenenti al potente clan, attivo in particolare nei quartieri Libertà, San Pio, Carbonara, Borgo Antico, San Girolamo ed in altri comuni limitrofi al capoluogo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata