Bari, accoltella e uccide nuovo fidanzato della ex: 26enne arrestato
Bari, accoltella e uccide nuovo fidanzato della ex: 26enne arrestato

L'omicidio davanti a casa della vittima al culmine di un litigio: feriti anche la ragazza e suo padre

Alle prime luci dell'alba, i carabinieri della compagnia di Modugno (Bari) hanno arrestato P. G., un 26enne, pregiudicato di Bitetto, in provincia di Bari, il quale, alle 3.30 circa avrebbe accoltellato mortalmente Nicola Brescia, 26enne del luogo. L'omicidio è avvenuto, davanti all'androne del palazzo dove abitava la vittima. Subito è emerso il movente passionale del delitto. Infatti, secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, P. G. avrebbe raggiunto, in piena notte, l'abitazione della vittima dove si trovava anche la sua ex convivente. Scesi in strada, Brescia, suo padre 50enne e la ex convivente 22enne dell'arrestato ne è scaturito un litigio, al culmine del quale P. G. ha ucciso Brescia e ferito il genitore di quest'ultimo e la ragazza. I feriti sono stati portati in ospedale e sottoposti ad intervento chirurgico. Sul posto, oltre alla sezione investigazioni scientifiche dei carabinieri di Bari, è intervenuto il pm di turno, Savina Toscani, che coordina le indagini e il medico legale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata