Bari, a due anni dall'omicidio arrestati assassini di Genchi
Sorvegliato speciale originario di Valenzano, era considerato vicino al clan Di Cosola

A due anni dall'omicidio, svolta nel caso Genchi. La polizia di Stato di Bari ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei presunti autori dell'omicidio di Giovanni Battista Genchi, ucciso con due colpi di pistola a Bari il 5 luglio 2014. Genchi, sorvegliato speciale originario di Valenzano, all'epoca era considerato vicino al clan Di Cosola. L'omicidio avvenne in via Vittorio Veneto. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata