Bari, 23enne pestato da branco in centro: chiesti danni al Comune

Bari, 27 dic. (LaPresse) - L'avvocato Francesco Paolo Sisto, legale del ragazzo picchiato il 24 dicembre da un gruppo di almeno 5 persone in pieno centro a Bari, ha dichiarato di voler fare richiesta di risarcimento danni al Comune di Bari per non aver garantito e previsto presidi di sicurezza. Intanto, è già stata presentata una denuncia penale contro ignoti e le indagini della polizia stanno proseguendo anche con l'analisi delle immagini filmate dalle telecamere di sorveglianza dei tanti locali presenti nella zona, nel tentativo di identificare gli aggressori.

Il 23enne è stato pestato solo per aver difeso un'amica straniera che era stata accerchiata da un gruppo di ragazzi, probabilmente ubriachi, che la stavano molestando. Calci, pugni e botte anche con un casco e una sedia, alle 19, in mezzo a centinaia di persone che festeggiavano la vigilia di Natale tra alcol a fiumi e musica a tutto volume, come se si trattasse di una gigantesca festa all'aperto. La vittima è stata soccorsa e portata al policlinico di Bari, guarirà in un mese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata