Bambini intossicati a scuola, Lorenzin dispone immediata ispezione Asl

Roma, 2 giu. (LaPresse) - In relazione all'intossicazione patita da bambini delle scuole di Serre (Salerno) e Carinola (Caserta), il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, sentiti il direttore generale Silvio Borrello e il comandante dei Nas Cosimo Piccinno, ha disposto "un'immediata ispezione sanitaria presso le sedi delle ditte distributrice e produttrici". Lo annunciano i Nas in una nota spiegando che ieri i carabinieri dei Nas di Salerno e Potenza in collaborazione con le locali Asl hanno effettuato le ispezioni non "riscontrando problemi igienico-sanitari o di tracciabilità della frutta (175 quintali di pesche) di cui comunque in autocontrollo è stata bloccata la distribuzione. In attesa degli esiti delle analisi in corso da parte dell'Asl, è stato disposto un ulteriore campionamento da parte dei Nas sulla piattaforma distributiva per consentire all'Istituto superiore di sanità o altri laboratori specializzati di accertare l'eventuale presenza di residui da fitofarmaci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata