Attentato Adinolfi, due arrestati non rispondono al gip di Torino

Torino, 15 set. (LaPresse) - Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarchici che sono stati arrestati ieri a Torino per l'attentato a Roberto Adinolfi, ad di Ansaldo nucleare, gambizzato a Genova lo scorso 7 maggio. Lo riferisce il loro avvocato Gian Mario Ramondini, che ha specificato che il giudice deve ancora pronunciarsi sulla convalida del fermo. Dopo la decisione del giudice, gli atti verranno inviati alla procura di Genova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata