Asti, litigio finisce in tragedia: marito uccide la moglie a coltellate
E' stato lui stesso a presentarsi in caserma dai carabinieri

Un banale litigio all'interno dell'ambiente famigliare, sfociato in tragedia. E' successo ieri sera ad Asti, dove un uomo 46enne di origini marocchine avrebbe ucciso la moglie 42enne accoltellandola. E' stato lui stesso a presentarsi in caserma dai carabinieri e, anche se non ha confessato, i militari hanno velocemente ricostruito la dinamica dei fatti. L'uomo è stato arrestato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata