Assalti frontali e 99 Posse in concerto davanti a carcere per i No Tav

Torino, 31 gen. (LaPresse) - Un concerto davanti al carcere delle Vallette di Torino in solidarietà con i No Tav arrestati. Lo terranno i due leader dei 99 Posse e degli Assalti frontali, Luca Persico noto come 'o zulù e Militant A. I due allestirenno un dj set martedì 7 febbraio alle 17.30, insieme ai torinesi di 'Madò che Crew' e a Dj Sakko davanti al penitenziario "per far sentire - si legge in una nota del movimento - il ritmo e la voce della solidarietà ai No Tav incarcerati e per chiederne l'immediata liberazione". "La musica non si arresta - si legge nel comunicato - e oltrepassa i muri del carcere giungendo oltre le sbarre per far sentire la voce inconfondibile di due gruppi che hanno fatto la storia delle posse, la colonna sonora delle lotte sociali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata