Ascoli Piceno, Aeronautica: Priorità rimane ricerca piloti dispersi

Roma, 21 ago. (LaPresse) - Continuano per fasi ben definite le attività sul luogo dell'incidente che ha coinvolto martedì due Tornado IDS del Sesto Stormo di Ghedi (Brescia). "La priorità - riferisce una nota dell'Aeronautica militare - al momento è la ricerca e il recupero dei due militari ancora dispersi, attività che vengono condotte senza sosta in volo dagli elicotteri dell'Aeronautica militare e a terra dalle squadre dei soccorritori civili e militari. La massima attenzione è posta anche al recupero sul terreno dei materiali e di tutto ciò che è necessario per portare a compimento l'indagine tecnica".

"La fase successiva, dopo la messa in sicurezza delle aree - continua la nota -, sarà il ripristino ambientale e paesaggistico delle aree coinvolte, in coordinamento con le autorità e istituzioni territoriali competenti".

E' in corso, nel frattempo, l'incontro del Capo di Stato maggiore dell'Aeronautica militare, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa, con i familiari e i colleghi dei quattro piloti coinvolti, ai quali ha voluto portare il messaggio di cordoglio della ministra della Difesa Roberta Pinotti e delle autorità istituzionali che in questi giorni si sono strette intorno all'Aeronautica militare per manifestare la loro vicinanza. Nelle ultime ore sono giunte alla forza armata i messaggi, tra gli altri, della presidente della Camera Laura Boldrini e dei presidenti delle commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato, nonché dell'ex ministro della Difesa Mario Mauro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata