Arsa viva dall'ex, parcheggiatore: Autista ha provato a fermarsi
Domani fiaccolata in ricordo di Sara Di Pietrantonio

"Uno mi ha raccontato di aver visto vuna macchina con le luci accese, si è fermato per vedere se c'era bisogno di prestare soccorso ma non c'era nessuno e se n'è andato". Lo ha raccontato a 'Pomeriggio 5' su Canale 5 un parcheggiatore, riferendo quanto detto da un automobilista che è passato in zona al momento del delitto di Sara Di Pietrantonio, uccisa bruciata viva all'alba di domenica in via della Magliana a Roma dall'ex fidanzato Vincenzo Paduano, reo confesso.  Paduano ha trascorso la prima notte a Regina Coeli in cella con un altro detenuto e poi è stato trasferito in una cella da solo perchè ha riferito di avere paura. Domani mattina ci sarà l'interrogatorio di garanzia di Paduano, che pare abbia anche recitato in una fiction. Dopo il chiarimento della dinamica dell'omicidio, hanno fatto scalpore le parole del pm che ha denunciato che nessuno ha soccorso Sara

"Domani a nome della famiglia stiamo organizzando una fiaccolata a partire dalle 7 di sera per dare un saluto a Sara e stare vicini ai genitori", ha annunciato Chiara, un'amica di Sara."Vincenzo - ha spiegato - era una persona sempre a modo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata