Arresto De Vito, Calabrese: "La pagina più brutta del M5s"

L’arresto di De Vito "è la pagina più brutta del Movimento Cinque Stelle fino ad oggi, non c'è molto da dire". Così il consigliere grillino del Comune di Roma, Pietro Calabrese, commenta la carcerazione del presidente Consiglio Comunale capitolino. "Se sono sorpreso? Non so quanto questo sia il termine esatto, siamo sconvolti, non ce lo aspettavamo". E sull'eventualità di uno scioglimento della giunta afferma: "Non so, lasciateci fare le valutazioni". Poi, a proposito del fatto che il Movimento ha sempre detto "liberiamo Roma dalla corruzione", Calabrese ha sottolineato che in "quel caso si parlava di un sistema di corruzione, qui eventualmente stiamo parlando di una mela marcia".