Arresti Blutec, Di Maio: "Non abbandoneremo i 700 lavoratori di Termini Imerese"

Luigi Di Maio interviene sugli arresti dei vertici di Blutec, la società che doveva riconvertire l'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese, in provincia di Palermo. "Mandiamo un grande abbraccio agli operai e a tutti i lavoratori per quello che sta succedendo, non abbandoneremo i settecento dipendenti; lo Stato è dalla loro parte", assicura il ministro del Lavoro.