Arrestato maresciallo: inviò atti segreti a Cosentino
Perquisizione nei confronti dell'ex sottosegretario e parlamentare Fi

 E' in corso un'operazione di polizia condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Caserta coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti di un'appartenente alle Forze dell'Ordine, ritenuto responsabile di rivelazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio, aggravato dal metodo mafioso. Contestualmente si sta dando esecuzione ad una perquisizione domiciliare a carico di Nicola Cosentino, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, con contestuale informazione di garanzia per il reato di ricettazione, aggravato dal metodo mafioso. Perquisizioni, a quanto si apprende, sono state condotte dal nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Napoli, anche di Valter Lavitola ed Enrico La Monica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata