Arrestato in Francia ultimo condannato per G8 di Genova ancora latitante

Milano, 11 ago. (LaPresse) - Vincenzo Vecchi, 46 anni, noto esponente dell'area anarco-autonoma milanese, latitante dal luglio del 2012, quando è stato condannato con sentenza definitiva della Cassazione a 11 anni e 6 mesi per le violenze del 20 luglio 2001 durante il G8 di Genova, è stato rintracciato in Francia e arrestato. Vecchi aveva trovato rifugio in Bretagna; lavorava come imbianchino ed è stato fermato per strada a Saint Gravé dans le Morbhian mentre stava andando a lavoro. Non aveva documenti di riconoscimento, ma solo una tessera che riportava il nominativo di Vincent Papale. Vecchi è ora recluso nel carcere di Rennes, era l'ultimo condannato per i fatti del G8 di Genova ancora irreperibile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata