Arrestato ex tronista per estorsione: minacciò chirurgo plastico
Manette per Alessio Lo Passo, 34 anni, protagonista di 'Uomini e donne' nel 2014

 Lo hanno arrestato a Monza sabato scorso dove era andato per l'inaugurazione di un locale con Lele Mora e l'ex Gf, Guendalina Canessa, entrambi estranei alla vicenda. Le manette sono scattate per l'ex tronista Alessio Lo Passo, 34 anni, protagonista di 'Uomini e donne' nel 2014. Aveva una condanna pendente dall'aprile dell'anno scorso a tre anni per estorsione. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri della sezione Catturandi del comando provinciale di Milano.

 I fatti iniziano nel settembre 2014, quando il tronista si sottopone a un intervento di rinoplastica in una clinica di Milano. Durante una visita di controllo, poco dopo, il medico nota che c'è un lieve affossamento al naso, causato da una botta o da un pugno, ma il paziente nega l'episodio. Passa ancora qualche giorno e il giovane telefona al chirurgo - riferiscono i carabinieri - accollandogli la responsabilità, mentre il medico sostiene che l'operazione è andata a buon fine. A questo punto il dottore trova online un'intervista in cui il tronista dichiarava di aver subito un pugno in faccia durante una lite fuori da una discoteca milanese. A inizio novembre, ancora, Lo Passo, in compagnia della fidanzata e di un altro uomo non identificato, si presente dal medico, gli chiede indietro i 57mila euro dell'operazione e lo minaccia dicendo di voler "spaccare lo studio". La stessa richiesta al telefono poco dopo. Siamo nel dicembre 2014 e il medico presenta la denuncia. Passano meno di due anni e, nell'aprile del 2016, arriva la condanna a tre anni con l'accusa di estorsione. Lo Passo, incensurato, è stato portato nel carcere di Monza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata