Arrestato a Foggia attivista Isis: l'operazione antiterrorismo
Operazione antiterrorismo a Foggia: a finire in manette un uomo di origine egiziana e con cittadinanza italiana, di 58 anni, ritenuto affiliato all'Isis. L'uomo era presidente di un'associazione culturale della città, chiamata Al Dawa, ora oggetto di perquisizioni a tappeto da parte delle forze dell'ordine. La sede sarebbe stata utilizzata come base per la propaganda jihadista. I conti correnti dell'uomo, incastrato da alcunepubblicazioni sul web, sono stati sequestrati.