ArcelorMittal, sindacati confermano cessione: "Non staremo con le mani in mano"

I sindacati confermano l'avvio della procedura di cessione del ramo d'azienda da parte di ArcelorMittal, che riguarda 10.777 lavoratori. "Non staremo con le mani in mano, convocheremo un consiglio di fabbrica e decideremo le ulteriori mosse", sostiene Giuseppe Romano, segretario provinciale della Fiom Cgil Taranto.