Aquarius, due migranti annegati. La Spagna salva 307 persone su 38 barconi
La nave in viaggio verso Valencia ha dovuto cambiare rotta a causa del maltempo

Mentre la nave Aquarius prosegue il suo viaggio verso Valencia, arriva la notizia che due migranti sarebbero annegati durante il salvataggio. "Abbiamo appena appreso che due giovani uomini risultano dispersi e si presume siano annegati nel #Mediterraneo, dopo il salvataggio critico della nave #Aquarius avvenuto di sera lo scorso fine settimana", riferisce in un tweet Medici senza frontiere che ha a bordo il suo personale.

 

 

L'imbarcazione, a causa del maltempo, è stata costretta a cambiare rotta: la nave è diretta verso la Sardegna per mettersi un po' al sicuro lungo la costa e arriverà in Spagna tra sabato e domenica. Venerdì - fa sapere Sos Mediterranee - ha ricevuto "un rifornimento dalla Guardia costiera italiana, partita dalla Sardegna: noci, banane essiccate, zuppe liofilizzate e giocattoli". A scortare la nave della discordia verso il porto, messo a disposizione del neo premier iberico Pedro Sanchez, la 'Dattilo' e la 'Orione' due unità della guardia costiera e della marina militare che hanno a bordo la maggioranza dei 629 migranti.

Il caso e in generale la gestione dei flussi migratori sono al centro del pranzo di lavoro tra Emmanuel Macron e Giuseppe Conte, che, dopo gli attacchi francesi e i successivi chiarimenti, ha deciso di confermare il viaggio a Parigi. E proprio a Macron si rivolge il tweet dell'ong francese Medecins du Monde. "La storia ricorderà che l'Aquarius è passata a 7 chilometri dalle coste francesi, che il presidente Emmanuel Macron e il governo hanno preferito 'offrire il loro aiuto' alla Spagna e lasciare 629 persone deboli per altri tre giorni in mare", scrive l'organizzazione, a proposito del passaggio della nave vicino alle coste della Corsica

Nel frattempo la guardia costiera spagnola ha recuperato quattro cadaveri e portato in salvo 307 migranti, che nello stretto di Gibilterra tentavano di raggiungere le coste della Spagna a bordo di 38 barconi. Secondo El Mundo, le operazioni si soccorso sono iniziate questa mattina alle 4, con cinque imbarcazioni della guardia costiera e un elicottero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata