Anziana di 101 anni picchiata dal nipote: è in prognosi riservata
E' successo a Lido di Camaiore, in provincia di Lucca

Una anziana di 101 anni è stata picchiata dal nipote 50enne. E' accaduto ieri in tarda serata a Lido di Camaiore, in provincia di Lucca. I carabinieri di Viareggio fanno sapere che ora la donna si trova in prognosi riservata in ospedale, mentre il nipote, una persona con problemi psichici pregressi, si trova sedato nel reparto di psichiatria, piantonato dai militari. A dare l'allarme un'altra parente, intervenuta sul posto.

I carabinieri e il 118 hanno soccorso l'anziana. Il reato ipotizzato per l'uomo è quello di tentato omicidio ma il pm dovrà chiedere la convalida al gip. Sono in corso accertamenti per cercare di capire il movente e l'esatta dinamica dei fatti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata