Antiterrorismo, le intercettazioni: “Combattono per Dio”
Le intercettazioni della polizia: due degli arrestati sostengo la causa del movimento terroristico Jabhat al Nusra, “l’unico in grado di applicare la legge della sharia”