Anonymous: Pubblicheremo le email del Pd domani all'Hackmeeting

Roma, 7 giu. (LaPresse) - Gli anonymous pubblicheranno le email del Pd per "vendicare i deputati del Movimento 5 Stelle". E si presenteranno domani "con maschere sul volto e prove in mano" all'Hackmeeting, la tre giorni di raduno degli hacker di tutta Italia che inizia oggi a Cosenza e si conclude domenica. "Ci danno appuntamento a mezzogiorno", annunciano gli organizzatori della manifestazione, nell'area occupata delle ex officine Ferrovie della Calabria, in via Popilia.

Giunto alla sua sedicesima edizione, l'Hackmeeting è un incontro fatto di seminari, dibattiti, workshop e performance, dalla gestione orizzontale: non viene selezionato nulla, il programma è stilato tramite un wiki aperto, dove chiunque può proporre il proprio seminario o richiederne uno. Sono i partecipanti stessi che, in base ai loro interessi, definiscono i temi da trattare.

"Quest'anno si nota un forte interesse nell'analisi dei programmi spia utilizzati a tappeto - denunciano gli hacker - da governi e corporation per spiare attivisti, consumatori, o semplici cittadini".

Al centro dell'incontro ci saranno perciò le tematiche più classiche di questa manifestazione, come le reti wireless comunitarie, la difesa della privacy, la programmazione efficiente. Ma non di soli computer vivono gli hacker. "Non mancheranno - spiegano - poi argomenti non strettamente legati al mondo dell'informatica, ma accomunati dall'approccio hacker all'autogestione della propria vita, a partire dal proprio corpo, come nel caso del seminario sullo yoga tantrico e di quello sulla sessualità, fino alle tecnologie più tradizionali, come l'autoproduzione di sapone, pane e pasta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata