Ancora temporali e nubi: il meteo del 20 e 21 agosto
Le previsioni dell'Aeronautica militare

Le previsioni dell'Aeronautica militare per lunedì 20 agosto sull'Italia.

Nord: ampi spazi di cielo sereno o velato sul settore occidentale. Qualche nube più consistente sulle zone alpine centro occidentali di confine. Dal primo pomeriggio nubi a sviluppo verticale su Alpi e prealpi con rovesci o temporali sparsi che si attenueranno verso il tramonto. 

Centro e Sardegna: sole e cielo sereno, dalla mattinata aumento della nuvolosità compatta sulla sardegna e dal pomeriggio sul settore peninsulare, con rovesci o temporali, più consistenti su sardegna e lazio e a carattere sparso su Abruzzo, maremma toscana e Umbria. In serata cielo nuovamente sereno o poco nuvoloso su tutto il settore. 

Sud e Sicilia: cielo parzialmente nuvoloso al sud peninsulare, ma con nuvolosità cumuliforme in aumento dalla seconda parte della mattinata, con associati rovesci o temporali che saranno intensi sulla Campania e localmente sulle lungo le coste calabre, non sono esclusi locali fenomeni su Basilicata e puglia garganica. Cielo molto nuvoloso o coperto sulla Sicilia, con precipitazioni diffuse in prevalenza a carattere temporalesco, che tenderanno a persistere per gran parte della giornata risultando localmente ancora intense. Parziale miglioramento solo in tarda serata.

Temperature: massime in sensibile aumento sulla Sardegna, in diminuzione sulla Sicilia, generalmente stazionarie altrove. Minime in aumento su Lazio e Campania; generalmente stazionarie altrove. Venti: deboli settentrionali al centro sud con rinforzi sulle regioni del versante adriatico; deboli variabili al nord o al più di provenienza localmente nordorientale. Mari: mosso il mare e il canale di Sardegna e lo localmente lo Ionio settentrionale; poco mossi i restanti bacini.

Le previsioni dell'Aeroanutica militare per martedì 21 agosto sull'Italia.

Nord: al primo mattino cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settore. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme su Alpi e prealpi, con deboli rovesci o temporali sparsi, in successivo assorbimento serale con ampi spazi di sereno

Centro e Sardegna: sulla Sardegna nubi compatte al mattino con deboli rovesci o locali temporali in attenuazione dal tardo pomeriggio. Sul settore peninsulare bel tempo al primo mattino; seguirà una graduale intensificazione della copertura cumuliforme sui rilievi della dorsale appenninica con deboli rovesci o temporali pomeridiani su quelli di Umbria, Lazio e Abruzzo; dalla serata esaurimento dei fenomeni con cielo sereno o velato.

Sud e Sicilia: sulla Sicilia molte nubi con associate precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale, in attenuazione dalla serata; sul restante meridione ampio soleggiamento al primo mattino, ma con successivo aumento della nuvolosità cumuliforme, con deboli fenomeni convettivi sparsi, in decisa riduzione dal tardo pomeriggio con cielo che diverrà sereno o velato dalle ore serali.

Temperature: minime in lieve rialzo sulla Sardegna; in leggera flessione sulla dorsale appenninica e sulla Sicilia orientale; stazionarie altrove; massime in tenue diminuzione sui rilievi alpini confinali ed in aumento sulle regioni centromeridionali; senza variazioni di rilievo sul resto del paese. Venti: deboli nordorientali sulle aree ioniche e variabili con prevalenza del regime di brezza altrove. Mari: mossi il mare e canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia, ma con moto ondoso in attenuazione dalla serata; da poco mosso a mosso lo Ionio; poco mossi i restanti mari.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata