Ancora scosse nella notte in Lunigiana, la più forte di magnitudo 3.4

Roma, 22 giu. (LaPresse) - Sono state 13 le scosse di assestamento che sono state avvertite nella notte fra le province di Massa e Lucca, dopo la prima di magnitudo 5.2 di ieri avvertita in tutto in nord Italia. La più forte scossa di terremoto è stata sentita alle 4 di questa notte, di magnitudo 3.4 a 10,5 chilometri di profondità. Al momento non ci sono segnalazioni di danni a persone o cose.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata