Ancona, bimbo di 10 anni ferito da un colpo di fucile

Raggiunto dai piombini al volto e al collo. Ora è in prognosi riservata nel reparto di rianimazione

Nel pomeriggio di domenica un bimbo di dieci anni, a Osimo (Ancona), è stato colpito al volto e al collo dai piombini di un proiettile da caccia. Lo riferiscono i giornali locali, fra cui Cronache Maceratesi. Il bimbo si trova in prognosi riservata nel reparto di rianimazione pediatrica dell'ospedale Salesi. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente, ma presumibilmente il colpo di fucile lo avrebbe raggiunto dopo aver rimbalzato contro un muro di cemento.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata