Anas: Prosegue senza disagi domenica da bollino rosso

Roma, 3 ago. (LaPresse) - Proseguono gli spostamenti su strade e autostrade in questa prima domenica di agosto con bollino rosso, come previsto dal calendario dei giorni critici dell'Anas. Il traffico è aumentato nel corso della mattinata, con i trasferimenti di breve percorrenza che si sono sommati a quelli di lunga percorrenza partiti alle prime luci dell'alba per raggiungere le località di villeggiatura sulla direttrice Nord-Sud. Il numero dei transiti nelle ore centrali della mattina, tra le ore 10 e le ore 12, è in linea a quello della stessa fascia oraria dello scorso anno, anche se al Nord il maltempo ha sensibilmente contribuito a scoraggiare le partenze.

A fare media con la contrazione dei veicoli in Lombardia, Veneto e Piemonte, Anas segnala un aumento dei transiti rispetto al 2013 per oltre il 10% in Puglia, sulla strada statale 16 Adriatica, nel brindisino e nel leccese. Incremento dei veicoli in movimento anche sulla strada statale 1 Aurelia, nel livornese, in Toscana e sul raccordo autostradale di Fernetti, verso la Slovenia, in Friuli Venezia Giulia, con un +10% dei transiti.

Poche le segnalazioni di rallentamenti sulla rete stradale e autostradale. In Sicilia sono segnalate code sull'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo tra Capaci-Isola Delle Femmine e Palermo, in direzione nord e sulla Tangenziale di Catania. Rallentamenti per traffico intenso anche sulla statale 16 Adriatica nei pressi delle località turistiche in Emilia Romagna, nelle Marche, in Abruzzo e in Puglia, sulla statale 14 della Venezia Giulia in Veneto e sulla strada statale 7 Appia tra il Lazio e la Campania.

In Calabria si registrano rallentamenti con code a tratti sulla statale 106 Jonica a Roccella Jonica e Marina di Caulonia. In Lombardia, per un incidente, code si sono formate sulla statale 45 bis "ardesana Occidentale dal km 90 al km 87 a Toscolano, in direzione Sud. Traffico anche sulla statale 20 in Piemonte al Tunnel di Tenda. Sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria traffico sostenuto in direzione sud, in particolare nel tratto salernitano a tre corsie per senso di marcia, ma non si registrano rallentamenti sull'intero percorso di 443 km. Al km 212,100, tra gli svincoli di Sibari e Altomonte, è stato rimosso il restringimento di carreggiata necessario per il ripristino delle barriere danneggiate a seguito di un incidente mortale verificatosi nella serata di ieri.

Nel pomeriggio, dopo la pausa delle ore di pranzo, si prevede un incremento ulteriore dei transiti dovuto anche ai primi rientri dei vacanzieri del week-end. Fino alle ore 23 di questa sera rimane in vigore il divieto di transito sulla rete stradale e autostradale per i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate al di fuori dei centri abitati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata