Ambra Battilana: "Cene ad Arcore? Adesso che sta venendo fuori la verità mi sento libera"
"I giornali hanno parlato di me come escort nel 2010 quando ero ancora alle superiori. Raccontavano che ero andata alle cene ad Arcore e io non sapevo nemmeno di esserci stata. Adesso che sta venendo fuori la verità finalmente posso sentirmi libera". Così Ambra Battilana che si è costituita parte civile nei vari processi sulle serate a casa di Silvio Berlusconi e che ha raccontato agli inquirenti quello che accadeva durante le serate. La modella era in tribunale a Milano, accompagnata dal suo avvocato, per l'udienza del processo Ruby Ter contro il leader di Forza Italia, accusato di corruzione in atti giudiziari.