Amatrice a un anno dal terremoto: ancora cumuli nella zona rossa
È passato un anno dalla scossa che il 24 agisto 2016 alle 3.36 distrusse Amatrice, Accumuli e Arquata del Tronto. Ma 365 giorni dopo quella terribile notte la zona rossa di Amatrice ancora porta i segni del terremoto: i cumuli di macerie sono ancora lì e la ricostruzione non è partita. L'orologio del campanile segna ancora le 3.36, non più solo come monito per non dimenticare la tragedia, ma quasi a ricordare al mondo che il tempo si è fermato a quella notte e non sembra possibile andare avanti e voltare pagina