Amanda Knox, spritz e risate all'evento di Modena

Abitino viola, sandali e capelli sciolti. Niente trucco, né accessori. È semplice Amanda Knox per la serata cocktail organizzata per aprire il Criminal Justice Festival all'Università di Modena. Un'occasione che ha portato la 31enne americana a tornare in Italia dopo otto anni di assenza. Era dal 2011, quando fu scarcerata dopo quattro anni, che Knox non tornava in Italia. La ragazza venne accusata dell'omicidio di Meredith Kercher, studentessa inglese trovata senza vita nel suo appartamento di Perugia, dove stava studiando grazie al progetto Erasmus. Proprio della sua esperienza, del lungo processo durato otto anni, che ebbe un incredibile impatto mediatico a livello internazionale, Amanda Knox parlerà a Modena, nel corso del panel "Trial by Media"