Allarme roghi, brucia a Ostia la pineta di Castel Fusano: arrestato sospetto piromane
Diversi incendi intorno alla Capitale. Chiusa la Cristoforo Colombo. In Toscana Livorno e Siena le province più colpite

Campania, Toscana e Lazio (in particolare, in queste ore, la zona a sud di Roma e il territorio di Ladispoli) sono e aree del Paese che stanno richiedondo la massima attenzione dei vigili del fuoco e della protezione civile per l'emergenza incendi di questi giorni. Nel Lazio ancora roghi a Castel Fusano con più di un incendio che sta interessando la zona della pineta che affaccia su Ostia e lambisce la tenuta presidenziale. Le fiamme hanno costretto alla chiusura della Cristoforo Colombo (la strada che collega Roma a Ostia),  da Casalpalocco a Ostia, in entrambe le direzioni. Chiuso anche viale della Villa di Plinio tra la Cristoforo Colombo e Via dei Pescatori.  

E proprio per questo rogo è stato fermato un idraulico 22enne, originario di Busto Arsizio, sospettato di aver appiccato l'incendio. L'uomo si trovava proprio nell'area d'origine del rogo. Il giovane, notato dai carabinieri che si erano avvicinati mentre accovacciato a terra stava dando fuoco ad alcuni fazzoletti di carta, alla vista dei militari ha poi cercato di nascondersi tra gli arbusti e la fitta vegetazione della pineta per eluderne il controllo. Il giovane, indiziato per tentato incendio boschivo, è stato arrestato.

La situazione, ha dichiarato la sindaca Raggi, "è grave. Buona parte della Pineta è andata in fumo - prosegue - e l'incendio continua sotto le radici degli alberi e quindi può riattivarsi anche nei prossimi giorni. Insomma la situazione in una parte è stata parzialmente controllata in un'altra è ancora attiva". "Dobbiamo ringraziare tutte le persone che stanno portando in salvo gli animali e dicevo dobbiamo ringraziare tutte le persone che in maniera serrata da oggi pomeriggio presto stanno lavorando senza sosta: dai vigili del fuoco alla Protezione civile a tutela il Servizio Giardini al Croce Rossa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata