Alitalia, Del Rio: "Nessuna nazionalizzazione"
Dopo l'avvertimento del premier Gentiloni su Alitalia arriva anche quello del ministro Graziano Del Rio" Non c'è alcuna possibilità di nazionalizzazione. Non c'è altra alternativa all'accordo che può essere l'unica strada per salvare tanti posti di lavoro e rilanciare la compagnia", dice il titolare dei trasporti sul referendum tra i 12 mila 500 dipendenti sull'intesa firmata da sindacati e azienda sul sul piano industriale. L'accordo a cui è legata la ricapitalizzazione prevede una riduzione degli esuberi tramite la cassa integrazione straordinaria e un tetto all’incremento retributivo. Le urne ai seggi di Fiumicino, Malpensa e Linate si chiudono domani alle 16.